Cerca
Generic filters

Formare tra scienza, tecnica, tecnologia. “MeTis”. Mondi educativi 3(1)

Formare tra scienza, tecnica, tecnologia. “MeTis”. Mondi educativi 3(1)

Autori vari

Formare tra scienza, tecnica, tecnologia. “MeTis”. Mondi educativi 3(1)

VERSIONE DIGITALE IN PDF

Contaminarsi tra saperi, lingue, linguaggi, tecnologie, media

Prezzo

VERSIONE DIGITALE IN PDF. 
Il numero può essere letto gratuitamente
su www.metisjournal.it

La società contemporanea è connotata dal contaminarsi – incroci e dialoghi ma anche distinzioni e separazioni – tra saperi, lingue, linguaggi, tecnologie, media. Natura e tecnica, gene e cultura, scienza e coscienza, spiritualità e materialismo, ricerca umanistica, scientifica, tecnica e tecnologica continuano a rappresentare poli tensionali che aprono a possibilità di cosviluppo o autarchia, di incontro o scontro, di ricomposizione o contrapposizione.

In una parola di “scelta”. Scelta fra approcci teorici e pragmatici; fra etiche, prospettive valoriali e teleologiche; scelta fra scenari di comunità reali, virtuali e immaginate. Scelte personali e collettive, intorno alle quali si gioca il futuro dell’“umanità” del mondo e del sapiens.
La dimensione della scelta chiama in causa sempre e comunque la formazione, nella pluralità delle dimensioni (cognitiva, emotivo-affettiva, socio-relazionale, etico-valoriale) della persona e nella molteplicità dei contesti (formali, informali e non formali; reali e virtuali) all’interno dei quali si confrontano/scontrano/incontrano saperi, professionalità, punti di vista, prospettive etiche e approcci metodologici.
Esaltanti quanto rischiose, le prospettive educative che si aprono in questo universo sono l’oggetto intorno al quale si intende animare questo numero della Rivista. Promuovendo una riflessione educativo-formativa che sappia interpretare le sfide delle connessioni complesse e problematiche rivenienti dall’incontro tra specie, mondi, logiche, linguaggi, ambiti di sapere, di conoscenza e di esperienza.

Le diverse sezioni della rivista sono:

SAGGI: contributi sottoposti a referaggio di carattere teorico e/o empirico (minimo 15.000 battute spazi compresi) che ruotano intorno all’argomento della CALL;

FONTI: documenti e/o prodotti multimediali di rilievo scientifico. L’autorizzazione all’uso dei materiali dovrà essere garantita dal proponente in base alle normative vigenti in materia di privacy e copyright;

EX ORDIUM: primi lavori sottoposti a referaggio di dottori, dottorandi, dottori di ricerca, assegnisti e chiunque, a diverso titolo, lavori nelle professioni formative e abbia un pensiero, una idea da condividere con la comunità scientifica;

BUONE PRASSI: report, materiali e analisi critiche (solo queste ultime sottoposte a referaggio) frutto di esperienze e sperimentazioni di valore formativo ed euristico in campo pedagogico e didattico. Particolare attenzione verrà riservata alle iniziative condotte nelle istituzioni formative del sociale (scuole, ospedali, carceri, consultori etc.);

RECENSIONI: presentazioni di volumi riconducibili a interessi pedagogici e didattici;

FORMALEX: articoli e commenti specificatamente inerenti alle iniziative di riforma dei sistemi scolastico e universitario italiano; articoli e commenti alle fonti normative sulla formazione in Europa e nel mondo.

OPERE PRIME: report di lavori di tesi di laurea, specializzazione, dottorato particolarmente interessanti per i materiali, le metodologie, le idee in campo educativo.

I contributi devono essere inviati all’indirizzo metis@progedit.com
Verranno rimandati al mittente i contributi che non rispettano le norme redazionali
I contributi che rispettano le norme redazionali saranno sottoposti a referaggio “doppio cieco” il cui esito sarà tempestivamente comunicato.
I contributi dovranno essere corredati di doppio abstract italiano e inglese o, in caso di lingua differente da queste, triplo (comprendendo la lingua di origine). Dovranno essere indicate dalle tre alle sei keywords in italiano e inglese.
I contributi dovranno essere inviati in formato .rtf o .doc. Eventuali immagini dovranno essere in formato .jpg o .bmp non superiore a 300 KB.
I lavori devono essere accompagnati da apposita “Scheda anagrafica”.

La CALL si chiude il 15 Maggio 2013
La pubblicazione è prevista a giorni

CALL ON:

Building the “human nature” between science, technic, technology
IS CLOSED

The different sections of the magazine are:

ESSAYS: contributions submitted to theoretical and / or empirical references (at least 15,000 characters including spaces) on the topic of the call.

SOURCES: documents and/or multimedia products with scientific relevance. Permission to use materials must be guaranteed by the proposer in accordance with privacy and copyright laws;

 

EX ORDIUM: first referenced works of doctors, graduate students, postdocs, research assistants and anyone who, for different reasons, works in the educational field and wants to propose an idea to share with the scientific community;

 

GOOD PRACTICES: research reports and materials coming from experiences and experimentations, with an educational and heuristic value in the field of pedagogy and didactics;

 

REVIEWS: volumes’ presentation dealing with pedagogy and didactics;

 

FORMALEX: Articles and comments specifically related to Italian educational system’s reforms of schools and universities; Articles and comments on the legislation on education and training in Europe and in the world.

 

FIRST WORKS: reports of degree, specialization and PHD work thesis concerning particularly interesting materials, methods and ideas in the field of education.

 

Contributions should be sent to metis@progedit.com.
The contributions that will not meet the editorial guidelines will be returned to the sender.
The contributions that meet the editorial guidelines will be submitted to refereed “double blind” whose evaluation will be promptly notified to the author.
Contributions should be accompanied by two abstracts in English and Italian or, in case of different languages, three abstracts (including the language of origin).
From three to six keywords have to be provided in English and Italian.
Contributions should be sent in. Rtf or. Doc. Any images must be in. Jpg or. Bmp does not exceed 300 KB. Entries must be accompanied by a special “card registry”.

Non ci sono eventi legati a questo libro

Non ci sono recensioni legate a questo libro

Non ci sono recensioni degli utenti legate a questo libro

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Formare tra scienza, tecnica, tecnologia. “MeTis”. Mondi educativi 3(1)”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra newsletter

Per favore, seleziona la lista a cui ti vuoi iscrivere:
   Annulla l’iscrizione