Cerca
Generic filters

Risorgimento e Mezzogiorno 63-64

Risorgimento e Mezzogiorno 63-64

Istituto per la Storia del Risorgimento Italiano – Comitato di Bari

Risorgimento e Mezzogiorno 63-64

A monte e a valle del Risorgimento

Anno di pubblicazione: 2022
Numero di pagine: 196
ISBN 978-88-6194-550-0 Categorie , Tag ,

Prezzo

25,00

Il numero

Sullo sfondo del “lungo Ottocento” il numero della rivista si sofferma su aspetti e questioni che stanno a monte e a valle del periodo risorgimentale.
In questa ottica vanno considerati i contributi riguardanti le controversie giurisdizionali tra il Regno di Napoli e la Santa Sede; il ruolo della Francia e della diplomazia internazionale nel percorso unitario; le riflessioni sul colonialismo; le difficoltà socioeconomiche dei primi decenni del Novecento; le manifestazioni cruente di quell’epoca sintetizzate dal sacrificio di un deputato socialista pugliese; l’impegno libertario di un intellettuale; la carriera di alcuni funzionari di Stato durante il regime fascista. Completano il numero alcune recensioni su pubblicazioni recenti.
In continuità con lo spirito dei suoi promotori, la rivista concorre a ricostruire e riflettere sulle premesse che, sia pure con molte mediazioni, influenzano il presente della società italiana.

La rivista

Fondata trent’anni fa da Matteo Fantasia, “Risorgimento e Mezzogiorno” è espressione del Comitato provinciale di Bari dell’Istituto per la Storia del Risorgimento Italiano.
Negli ultimi anni la rivista ha aperto i suoi spazi a contributi di altre realtà meridionali per una migliore adesione alla sua intitolazione, approfondendo temi e problemi collegati a quel periodo così determinante per gli sviluppi successivi del Paese.
La rivista si avvale della collaborazione di studiosi accademici e di cultori della disciplina esterni alle istituzioni universitarie, nella consapevolezza che il dibattito storiografico si arricchisce dei suggerimenti e delle narrazioni proposte anche al di fuori delle istituzioni tradizionali. In quest’ottica, adotta una periodizzazione ampia del Risorgimento finalizzata a valorizzarne le radici e gli sviluppi secondo la più autentica prospettiva unitaria di quel movimento.

Istituto per la Storia del Risorgimento Italiano – Comitato di Bari
Strada Boccapianola, 16 – BARI

Direttore
Giuseppe Poli

Comitato scientifico
Raffaele Colapietra, Domenico Cofano, Vitonicola Di Bari, Rudolf Dinu, Andreas Gottsmann, Vito Antonio Leuzzi, Gianfranco Liberati, Leandro Martínez Peñas, Francesco Mastroberti, Luciano Monzali, Carmine Pinto, Frank Schaefer, Mario Spagnoletti, Stefano Vincia.

Direttore responsabile
Nicola Roncone

Comitato di redazione
Dora Donofrio Del Vecchio, Federico Imperato, Raffaele Macina, Gaia Masiello, Gabriele Mastrolillo, Gaetano Morese, Nicola Neri, Federico Palmieri, Michele Pepe, Donato Rana, Francesco Randazzo, Pietro Sisto, Giuseppe Spagnulo, Marco Trotta.

Autorizzazione
Tribunale di Bari – Decreto n. 983 del 20 gennaio 1990

 

Per facilitare il lavoro della redazione si invitano gli studiosi e gli autori di scritti per la rivista a volersi attenere scrupolosamente alle norme indicate nel file disponibile cliccando qui.

Non ci sono eventi legati a questo libro

Non ci sono recensioni legate a questo libro

Non ci sono recensioni degli utenti legate a questo libro

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Risorgimento e Mezzogiorno 63-64”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra newsletter

* Campo obbligatorio
A che lista desideri iscriverti?