Governo senza popolo

Governo senza popolo

Angelo Panarese

Governo senza popolo

Come usciremo dall’“epoca della sfiducia”?

Collana: Reti
Anno di pubblicazione: 2024
Numero di pagine: 148
ISBN 978-88-6194- 641-5 Categorie , Tag

Prezzo

15,00

Il “governo senza popolo” è quello degli ultimi vent’anni, in cui la democrazia rappresentativa è entrata profondamente in crisi. È la politica del tempo di oggi, impotente eppure pervasiva, distante dalla vita degli uomini e, nonostante ciò, presente nel loro spazio quotidiano. Essenzialmente vuota, smaterializzata, privata di quel nucleo duro, collettivo che si chiamava bene comune, espressione di un tempo in cui la res publica non ha più un legame forte e solido, un fondamento emozionale stabile e duraturo e fluttua, come contagiata dalla “vita liquida”, senza ancoraggi forti.
I segni di questa crisi sono evidenti. La sofferenza della democrazia è percepibile nel diffuso sentimento di delusione, disincanto, diffidenza dei cittadini nei confronti della classe politica e delle istituzioni democratiche.
Si staglia un orizzonte elitistico e sovranazionale, in cui il vero dominio è esercitato dalle oligarchie economico-finanziarie dislocate in vari punti del mondo, e per i cittadini c’è solo una falsa democrazia.
Come usciremo dall’“epoca della sfiducia” verso gli altri, che si trasforma in disprezzo, aggressività e rabbia?

Angelo Panarese

Angelo Panarese, storico, laureato in Lettere e Scienze Politiche, Dottore di Ricerca. Sindaco della città di Alberobello dal 1994 al 2001, è autore di numerosi volumi. Ricordiamo: La devianza minorile: il caso Puglia 1976-86. Economia, Sociologia Diritto (Bari, 1988); Felicità e cittadinanza nella teoria politica di Aristotele (Manduria 1993); Filosofia e Stato (Lecce 2005), Le due Italie (Napoli 2016); Il Mezzogiorno nella storia d'Italia (secoli VII-XV) (Alberobello 2017). Per Progedit ha pubblicato I tre Poteri. Papa, Imperatore e Popolo nelle teorie politiche del Medioevo (Bari 2008), Donne, giacobini e sanfedisti nella Rivoluzione napoletana del 1799 (Bari 2011), Il Mezzogiorno nel Settecento tra riforme e rivoluzione (Bari 2013), La “redenzione” dell’Italia. Il grande sogno di Machiavelli (Bari 2014).

Non ci sono recensioni legate a questo libro

Non ci sono recensioni degli utenti legate a questo libro

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Governo senza popolo”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Il periodo di verifica reCAPTCHA è scaduto. Ricaricare la pagina.

0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoTorna al sito
      Calculate Shipping
      Apply Coupon

      Iscriviti alla nostra newsletter

      * Campo obbligatorio
      A che lista desideri iscriverti?