Cerca
Generic filters

Epitaffi scritti sull’aria

Epitaffi scritti sull’aria

Nelly Sachs

Epitaffi scritti sull'aria

A cura di: Chiara Conterno

Il tragico destino del popolo ebraico in brevi ritratti poetici di cari scomparsi, amici e conoscenti

Collana: Ecart/trace
Anno di pubblicazione: 2013
Numero di pagine: 152
ISBN 978-88-6194-176-2 Tipologia

Prezzo

18,00

Nella sua lirica la poetessa tedesca Nelly Sachs (Nobel per la Letteratura 1966) rielabora il tragico destino del popolo ebraico. Tra poesie retoricamente elevate e profondamente cupe, spiccano gli “Epitaffi scritti sull’aria”, brevi ritratti poetici di cari scomparsi, amici e conoscenti, a cui la poetessa dedica immagini di ricordo. Anche se, virtualmente, Sachs innalza alle vittime i marmi sepolcrali negati dai carnefici, dietro ai suoi versi percepiamo persone vive. In una lingua intima e sofferta queste figurazioni cifrate di destini individuali svelano e contemporaneamente celano frammenti di vite scomparse. Gli “Epitaffi scritti sull’aria” rappresentano una provocazione per il lettore che, disarmato, si confronta con quel silenzio irriducibile di cui parla George Steiner in “Linguaggio e silenzio”.

Nelly Sachs

Natasha Shehu, nata nel sud dell'Albania e laureata in Economia e Diritto presso l'Università di Tirana, si è laureata in Giurisprudenza presso l'università di Bari ed è il primo avvocato albanese che esercita la professione in Italia. Studiosa di diritto balcanico, ha pubblicato saggi sul problema della donna, del matrimonio e del diritto alla vita, anche con profili romanistici. Collabora al progetto strategico del Cnr.

Chiara Conterno

Chiara Conterno è una studiosa di Letteratura tedesca presso l’Università di Verona. I suoi campi di interesse sono la lirica moderna e contemporanea, la letteratura tedesco-ebraica, l’opera di autori migranti e questioni legate alla storia della ricezione. Accanto a saggi su Karl Emil Franzos, Nelly Sachs, Else Lasker-Schüler, Vladimir Vertlib e Julya Rabinowich, ricordiamo la monografia Metamorfosi della fuga. La ricerca dell’Assoluto nella lirica di Nelly Sachs (2010) e la curatela Weibliche jüdische Stimmen deutscher Lyrik aus der Zeit von Verfolgung und Exil (2012). Fa parte del gruppo di studio Giovani Europei/associazione culturale nube ed è attiva nel circolo Nuovi Meridiani Poetici.

Non ci sono recensioni degli utenti legate a questo libro

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Epitaffi scritti sull’aria”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra newsletter

* Campo obbligatorio
A che lista desideri iscriverti?