Cerca
Generic filters

Gli dei sono fuggiti

Gli dei sono fuggiti

Raffaele Nigro

Gli dei sono fuggiti

Quarant’anni di versi di un grande narratore.

Tavole di Michele Damiani
Prefazione di: Trifone Gargano
Collana: Marsia
Anno di pubblicazione: 2020
Numero di pagine: 180 con ill. in b/n
ISBN 978-88-6194-427-5 Categorie , Tag ,

Prezzo

15,00

Ho scritto questi versi lungo gli ultimi quarant’anni. Forse non tutto era degno di essere conservato, ma assicuro il lettore che ho cacciato molto loglio e salvato un po’ di ortiche. Mi accorgo di aver tenuto conto di alcune esigenze che illustro qui di seguito.
C’è una vena metafisica che accompagna tutta la parte legata al viaggio: nello stesso tempo un desiderio di nebbia e di sereno. Superati i tre quarti del viaggio, la voglia di tirare le somme sulla qualità del cammino. Ma in linea di massima ho provato a sperimentare più formule espressive, a dare conto dell’accumulo di molte esperienze e a produrre una poetica diversa, più che del sommerso, del salvato. La chiamerei: discarica differenziata della memoria. I metodi che mi accorgo di aver frequentato sono vari: la satira oraziana intesa come racconto odeporico, dipanato nel tempo e nello spazio, e la ballata che riprende il capitolo cinquecentesco dove si descrive, attraverso la chiacchiera e senza l’essenzialità della poesia, il banale quotidiano. E insieme ho coltivato l’esplosione sardonica e folgorante di molte stagioni letterarie. Il risultato purtroppo non mi soddisfa. Ma neppure mi dispiace.
(Raffaele Nigro)

Raffaele Nigro

Raffaele Nigro è nato a Melfi nel 1947, è stato caporedattore della Rai e ha scritto saggi, reportages e romanzi tradotti in molti paesi, tra cui I fuochi del Basento (Milano 1987), premio Campiello, Diario mediterraneo (Roma-Bari 2001), Malvarosa (Milano 2005) e Giustiziateli sul campo. Letteratura e banditismo da Robin Hood ai giorni nostri (Milano 2006). Per Progedit ricordiamo Novecento a colori. Percorsi nell’arte di un secolo infinito (Bari 2008) e Ritorno in Lucania (2017).

Non ci sono eventi legati a questo libro

Non ci sono recensioni degli utenti legate a questo libro

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Gli dei sono fuggiti”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra newsletter

Per favore, seleziona la lista a cui ti vuoi iscrivere:
   Annulla l’iscrizione