“Puglia d’Oro” dagli anni ’30 all’era digitale

“Puglia d’Oro” dagli anni ’30 all’era digitale

A cura di: Vito Gallotta, Aurelio Valente

"Puglia d'Oro" dagli anni '30 all'era digitale

Famiglie e personaggi che modernizzarono la Puglia

Premessa di Leonardo Patroni Griffi. Con i contributi di Gianni Letta e di Lino Patruno
Anno di pubblicazione: 2021
Numero di pagine: 148 con foto a col.

Prezzo

18,00

La nascita di Puglia d’Oro si deve all’incontro felice e proficuo tra le risorse di una regione e un intellettuale del primo ’900. Nell’ opera, Renato Angiolillo, personaggio di spicco del giornalismo italiano, fondatore del “Tempo”, che diresse fino al suo decesso il 16 agosto 1973, studia e racconta le vicende salienti delle famiglie e degli imprenditori e professionisti – agricoltori, commercianti, industriali, capitani di navi mercantili ecc. – che, a cavallo tra ’800 e ’900, modernizzarono e trasformarono la Puglia.
A più di 80 anni dalla prima edizione, l’opera non ha perso il suo interesse, non solo per la miniera di notizie sui protagonisti dello sviluppo pugliese, ma anche per l’interessante prospettiva interpretativa che apre.
Il volume che presentiamo, attraverso la lettura di uno storico come Vito Gallotta, ricostruisce l’intera vicenda editoriale dell’opera nei diversi momenti: dalla sua nascita alla riproposizione con i contributi di Gianni Letta, Lino Patruno, Aurelio Valente e Leonardo Patroni Griffi, sino al rilancio del progetto “Nuova Puglia d’oro dagli anni ’30 all’era digitale”, promosso e curato dalla Fondazione Carlo Valente per la valorizzazione della memoria storica pugliese come rispetto del passato sul quale costruire il presente  per mettere le basi del futuro delle nuove generazioni.

Aurelio Valente

Aurelio Valente, ex direttore della Banca d’Italia, consulente aziendale ed economista, ha pubblicato, tra gli altri studi, la rassegna Da Einaudi a Ciampi – Antologia delle Considerazioni finali delle Relazioni dei Governatori della Banca d’Italia dal 1946 al 1986 (Roma-Bari 1990), il saggio La lira italiana: problemi e prospettive (Prefazione del premio Nobel Franco Modigliani, Bari 1993) e, per Progedit, L’Europa di Carlo Azeglio Ciampi (Bari 2004), La visione dell0’Europa e del suo futuro attraverso gli interventi dei Presidenti della Repubblica italiana Carlo Azeglio Ciampi, Giorgio Napolitano, Sergio Mattarella ( Bari 2019), L’Unione Europea dopo il coronavirus (Bari 2020).

Vito Gallotta

è stato professore di Storia Contemporanea e di Storia del Giornalismo all’Università degli Studi di Bari nelle sedi di Bari e di Taranto. Fra i suoi studi si ricordano: “nytimes.com” e “washingtonpost.com”: qualità dell’informazione e innovazione tecnologica nell’era del web, in Raffaele Valletta, a cura di, Emozione e Ragione. Le nuove modalità di comunicazione nell’era della qualità totale, Bologna 2012; Fonti storiche sulla questione di Cefalonia. L’archivio privato del Gen. Renzo Apollonio, Bari 2005; I protagonisti della tragedia; cosa rivelano l’Archivio privato del Generale Apollonio e The National Archives, in Luigi Caroppo e Pierandrea Vanni, a cura di, L’ultima battaglia per la Divisione Acqui. Cefalonia, alla ricerca di una memoria condivisa, Firenze 2019.

Non ci sono recensioni degli utenti legate a questo libro

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo ““Puglia d’Oro” dagli anni ’30 all’era digitale”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.

0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoTorna al sito
      Calculate Shipping
      Apply Coupon

      Iscriviti alla nostra newsletter

      * Campo obbligatorio
      A che lista desideri iscriverti?