Pietre e Uomini a Bari

Pietre e Uomini a Bari

Roberto Telesforo

Pietre e Uomini a Bari

Il contributo appassionato di un urbanista, da decenni attento ai problemi di assetto urbano, in modo specifico a quelli di Bari, la sua città

Collana: Reti
Anno di pubblicazione: 2005
Numero di pagine: 104
ISBN 88-88550-44-5 Tipologia

Prezzo

13,00

L’autore, urbanista, è da decenni molto attento ai problemi di assetto territoriale di Bari, sua città. Con questo scritto, in cui l’urbanistica si intreccia inevitabilmente con sociologia ed economia, si propone di fornire ai suoi concittadini non specialisti della materia alcune chiavi di lettura dei dibattiti che su tali problemi spesso si sviluppano per poi suggerire indirizzi di governo della comunità e soluzioni n merito ad alcuni punti ritenuti nodali di un possibile percorso di riassetto e sviluppo comunitario. E’ per questo che nella prima parte, definita “glossario di filosofia urbana”, si parla di perequazione, project financing, periferia geometrica e funzionale, funzioni urbane e altro cercando di porre il lettore in condizione di interpretare correttamente queste definizioni e di coglierne le peculiarità. Questo discorrere di “città” è permeato di considerazioni e valutazioni dell’autore ma il lettore può agevolmente distinguere fra informazione e opinione.
Nella seconda parte del testo applica i concetti generali alla realtà barese. Nella terza, infine, indica “soluzioni” che in molti casi sorprenderanno il lettore per la loro creatività.
L’intera trattazione è permeata dalla tesi dell’autore che la città è fatta di fisicità (le “pietre” del titolo) ma anche di “uomini”. Da questo deriva il suo convincimento che, se si vuol perseguire il progresso della comunità, occorre che si evolvano positivamente ambedue queste sue componenti: quella materiale e quella immateriale. In altri termini, se è vero che occorrono città “a misura d’uomo” e che quindi sia necessario migliorare la qualità dell’ambiente fisico, è anche vero che i singoli cittadini e la comunità nel suo complesso devono operare per far crescere la loro qualità morale, culturale, professionale, civile. Evitando, tiene a precisare Telesforo, tutto quanto possa trasformarsi in indottrinamento. Solo così la città diverrà veramente vivibile o addirittura godibile, solo così potrà intelligentemente progredire.

Roberto Telesforo

Roberto Telesforo, architetto libero professionista, ha da sempre dedicato molto del suo tempo ai problemi della città e della comunità. E' stato Presidente dell'Ordine degli Architetti di Puglia, membro del Consiglio Nazionale Architetti, consulente del Partito Repubblicano per i problemi di assetto urbano, consulente del Sindaco di Bari Simeone di Cagno Abbrescia. Fra i suoi interventi professionali "baresi" più noti la progettazione del Piano Particolareggiato di Bari Vecchia e quella del recupero e valorizzazione di piazza del Ferrarese, evento decisivo per la rinascita della Città Vecchia. Ha pubblicato, per i tipi di Adda, Per Bari (1999) volume nel quale ha raccolto alcuni dei suoi articoli, molto spesso propositivi, apparsi in una rubrica condotta sul quotidiano "Roma". Vicepresidente della Associazione "Azienda Bari", è molto presente nel dibattito cittadino con frequenti interventi sui quotidiani e sul sito internet della associazione www.aziendabari.it.

Non ci sono eventi legati a questo libro

Non ci sono recensioni legate a questo libro

Non ci sono recensioni degli utenti legate a questo libro

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Pietre e Uomini a Bari”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.

0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoTorna al sito
      Calculate Shipping
      Apply Coupon

      Iscriviti alla nostra newsletter

      * Campo obbligatorio
      A che lista desideri iscriverti?