Cerca
Generic filters

Il fucile di Garibaldi

Il fucile di Garibaldi

Rosa Colonna, Vito De Bellis

Il fucile di Garibaldi

Il Risorgimento italiano nelle speranze e delusioni di un borghese del Mezzogiorno

Anno di pubblicazione: 2011
Numero di pagine: 224
ISBN 978-88-6194-095-6 Tipologia Tag , , , ,

Prezzo

19,00

Questa è la storia di un commerciante che vive la fine dell’Ottocento in una città del sud. Il suo sguardo è bifronte: da un lato un Risorgimento che non c’è più, dall’altro un futuro pieno di incognite. La narrazione, in forma di diario, si sviluppa tra il 1887 e il 1900 su due livelli: da una parte il protagonista, Paolo Diana, l’anziano commerciante, commenta e riferisce fatti legati al presente (e quindi emergono le vicende della storia italiana di fine Ottocento, come la guerra d’Africa e i moti del pane del 1898), dall’altra rievoca e ricostruisce avvenimenti accaduti nell’intero corso della sua vita, dall’infanzia alla maturità, descrivendo anche dialoghi e testimonianze ricevute dai propri nonni e genitori. Incontrandosi con gli amici al caffè Risorgimento (storico locale ottocentesco effettivamente esistito, come tutti i luoghi citati nel diario), Paolo riflette e chiacchiera sui tempi nuovi che arrivano, sul nuovo secolo – il Novecento – che sta per nascere, e si chiede se il Risorgimento è stato veramente quello che lui e i suoi coetanei si aspettavano nei sogni entusiasti della prima giovinezza. Si snodano così, inframmezzati a vicende familiari e personali, tutti gli eventi del Risorgimento nazionale, in particolar modo quelli della Carboneria e del ’48, con salti temporali che arrivano al 1799, come limite a quo, e all’unità d’Italia.

Rosa Colonna

Rosa Colonna è laureata in Filosofia ed è docente nei licei. Dopo aver ricoperto l'incarico di tutor per l'insegnamento della storia del Novecento, è stata supervisore della SSIS (Scuola di Specializzazione per l'Insegnamento Secondario) presso l'Università degli Studi di Bari.

Vito De Bellis

Vito De Bellis, già docente di Storia dell’Arte nei licei, ha ricoperto per oltre vent’anni l’incarico di ispettore onorario nel ministero dei Beni Culturali. Ha pubblicato, tra l’altro, Bari: dal Borgo Murattiano ai Lungomari del Ventennio (Bari 2012); Arte e storia a Bitritto dal XII al XVIII secolo (Bari 1983); Bitritto nella storia della Terra di Bari (Bari 2007); Mondo contadino ed emigrazione a Bitritto tra ’800 e ’900 (Bari 2014). Per Progedit, ricordiamo, con Rosa Colonna, il romanzo storico Il fucile di Garibaldi, ambientato nella Bari risorgimentale, e Oltre la terra, il mare (2017).

Non ci sono recensioni legate a questo libro

Non ci sono recensioni degli utenti legate a questo libro

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Il fucile di Garibaldi”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra newsletter

Per favore, seleziona la lista a cui ti vuoi iscrivere:
   Annulla l’iscrizione