Nicola Vacca parla di “La passione e le idee” di Giovanni Capurso su Gli Amanti dei Libri

Nicola Vacca parla di “La passione e le idee” di Giovanni Capurso su Gli Amanti dei Libri

Fonte: Gli Amanti dei Libri

Giovanni Capurso, scrittore, storico e soprattutto studioso del pensiero meridionalista, dopo La ghianda e la spiga, un saggio dedicato alla figura di Giuseppe Di Vagno, il giovane deputato socialista assassinato dai fascisti nel 1921, dà alle stampe La passione e le ideeLa Puglia antifascista da Giuseppe Di Vagno a Giacomo Matteotti.

Con l’ausilio di documenti inediti lo scrittore pugliese nel libro  racconta quello che successe in Puglia ( «che grazie alla sua struttura agricola, all’importanza, cioè, nell’economia italiana della sua produzione cerealicola e vinicola e alla presenza di un numeroso proletariato pressoché omogeneo determinato dalle grandi masse bracciantili adibite ai lavori campestri, la Puglia, diversamente da quanto avviene per le altre regioni del Sud, si è inserita e ha avuto un penso non indifferente nella vita della nazione» come scrive Simona Colarizi) durante l’arco temporale in cui si vede l’ascesa del fascismo e la presa violenta del potere.

Sullo sfondo dei fatti narrati ci sono prima di tutto le vite intransigenti di Giuseppe Di Vagno e Giacomo Matteotti, entrambe spezzate dalla stessa mano omicida in camicia nera.

Capurso, infatti inizia il suo libro tracciando i profili paralleli di Matteotti e Di Vagno, accomunati dalla stessa sorte: la morte causata dallo squadrismo fascista.

«Con la storia che ci accingiamo a raccontare – scrive Capurso nell’incipit – vogliamo recuperare un vuoto di memoria: ebbe inizio il 25 novembre 1921, giorno in cui il parlamentare socialista Giuseppe Di Vagno subì l’agguato mortale dopo un comizio a Mola di Bari, e si concluse il giorno del rapimento e dell’omicidio di Giacomo Matteotti».

Tra questi due tragici eventi lo storico si pone per raccontare quello che accade in Puglia negli anni dell’ascesa del fascismo: l’affermazione del fenomeno dello squadrismo agrario, interpretato in chiave antisocialista anche perché quella terra aveva dato i natali a figure importanti del riformismo socialista come Gaetano Salvemini e Tommaso Fiore e dove era forte la presenza del proletariato operaio e bracciantile.

E fu proprio il padronato agrario il vero ispiratore, promotore e organizzatore del fascismo pugliese.

Capurso alla luce di materiali inediti ricostruisce la scontro tra i fascisti e gli antifascisti, ma soprattutto mette in evidenza la lotta intestina al movimento fascista per la conquista del potere e il ricorso alle più aberranti pratiche del trasformismo.

«Insomma, in Puglia, il fascismo divenne anche una sorta di treno per permettere il transito da una stazione all’altra, da un appuntamento all’altro, per il consueto trasformismo».

Capurso sottolinea come al suo interno si aprì una polemica intorno al pericolo di depotenziamento rispetto alla sua pretesa “rivoluzionaria” e all’ambizione di essere un’alternativa radicale alla vecchia classe liberale.

Le vicende pugliesi si intrecciano spesso con la politica nazionale proprio attraverso la passione e le idee di Giacomo Matteotti e Giuseppe Di Vagno. Alle loro posizioni nette e intransigenti nei confronti del fascismo Capurso nella sua narrazione sempre ritorna

25 settembre 1921, -10 giugno 1924, tra queste due date l’Italia vive il suo periodo peggiore: l’ascesa violenta dello squadrismo e la conquista del potere da parte del fascismo, che ci mise davvero poco a imporsi come regime dittatoriale.

Con La passione e le idee Capurso attraversa questo tempo inquieto della nostra peggiore storia.

Fra il 1921 e il 1924, come scrisse Gaetano Salvemini, l’Italia è stata calpestata e disonorata da una banda di assassini. Giuseppe Di Vagno e Giacomo Matteotti nel nome della nobile idea socialista furono coraggiosi e affrontarono a viso aperto Mussolini.

Il libro di Giovanni Capurso a testimonianza del sacrificio di due grandi italiani che prima della loro vita hanno amato (come pochi) il loro Paese e la sua libertà.       

Data: lunedì 16 Ottobre 2023
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoTorna al sito
      Calculate Shipping
      Apply Coupon

      Iscriviti alla nostra newsletter

      * Campo obbligatorio
      A che lista desideri iscriverti?