Non sei registrato? Password dimenticata?


 

Giancarlo Sperti

Una vita sospesa

Collana: Romanzi e racconti

Argomenti: Narrativa

Edizione: 2008, pp. 144
ISBN/ISSN: 978-88-6194-034-5

Prezzo: € 15.00

Disponibilità immediata

   

 


Il libro

Quando la morte ci avvicina alla vita. La paura della morte, a volte, è paura di non aver "vissuto" abbastanza. Per un coniglio che gli taglia la strada, un uomo perde il controllo della sua auto. Immobilizzato nell'abitacolo, privo di forze e di strumenti per poter chiedere aiuto, comincia a rivivere le scene più significative del suo passato. Sotto shock, il protagonista analizza se stesso e, a partire dall'infanzia, fa luce sugli eventi che hanno influito sulla sua vita e sulla sua personalità. In una sequenza ininterrotta di immagini, odori, sapori, gli tornano in mente le emozioni più grandi, le gioie vissute, i dolori, i rimorsi, i rimpianti. I ricordi gli restituiranno una violenza subita e mai raccontata per il timore di manifestarsi fragile e diverso. Con questo romanzo, l'autore vuole valorizzare la vita nella sua complessità. A partire dal "tutto", che dobbiamo essere in grado di riconoscere, è fondamentale spingere la volontà verso una continua ricerca, per godere dei particolari che rendono la nostra vita irriducibile, libera dai fantasmi del passato, trasparente dinanzi al presente e al futuro.

 

L'autore

Giancarlo Sperti nasce a Talsano, provincia di Taranto, nel 1954. Esordisce come scrittore con "Lo Yoga dal volto umano", pubblicato nel 2004 con Antonio Dellisanti Editore.


Al momento, non risultano recensioni.

Al momento, non risultano recensioni dei lettori.

Che pensi di questo libro? Spiegalo ai lettori. Fallo sapere all'autore.

Nome

Email