“La cintura di Afrodite. La bellezza delle dee e l’anima delle donne”: dai sogni al mito

“La cintura di Afrodite. La bellezza delle dee e l’anima delle donne”: dai sogni al mito

Come si deduce già dal titolo, questo saggio di Marialuisa Vallino presentato lo scorso 5 giugno alla Feltrinelli di Bari miscela il mondo dei miti antichi con la psiche delle donne, descrivendo fasi ed esperienze di gente reale attraverso il racconto e l’analisi dei sogni dei suoi pazienti. Il legame tra opposti è al centro della tematica affrontata dalla psicanalista nel corso delle storie d’analisi presentate nel volume. Vari punti di vista si diramano a partire dalle immagini oniriche che permettono alla Vallino di attraversare percorsi differenti a seconda dei casi, studiandone la dimensione individuale e cercando di recuperare la sfaccettatura mitica. La scelta della dea Afrodite è espressamente un segno di interesse verso la corrispondenza stretta che l’autrice nota tra le dee e l’universo femminile. Il mondo onirico diventa lo specchio dell’anima delle donne, in cui si riflette una sfera immaginaria ma allo stesso tempo reale in cui converge la psiche sorprendente e misteriosa del singolo. Sogni ricorrenti che ci “perseguitano” per svariate notti e che ci portano ad interrogarci sul loro significato e sull’universo interiore di ognuno di noi. Sono questi gli elementi caratterizzanti della scrittura dell’autrice. Altro punto nodale del saggio è il processo di metamorfosi, “che in analisi coincide con il mutare atteggiamento” e che nell’esposizione della Vallino “vuole cogliere, trattenere ciò che è per definizione inafferrabile”. “La cintura di Afrodite. La bellezza delle dee e l’anima delle donne” (Progedit editore, pag. 101, € 16,00) espone problematiche di tutti i giorni, ma lo fa in maniera diversa, con la consapevolezza e la volontà di introdurre il lettore in una connessione con la propria interiorità con l’uso di esempi semplici e chiari che siano facilmente comprensibili da ognuno. L’autrice sottolinea dunque l’importanza dell’immaginazione e rimarca il concetto del mito che negli ultimi tempi sta tornando alla ribalta, con l’ausilio di archetipi tipici dell’uomo.

Data: lunedì 10 Giugno 2013
Fonte:
libri-bari.blogautore.repubblica.it
Autore:
Maddalena Candeliere
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoTorna al sito
      Calculate Shipping
      Apply Coupon

      Iscriviti alla nostra newsletter

      * Campo obbligatorio
      A che lista desideri iscriverti?