Gli Stati generali della piccola editoria

Gli Stati generali della piccola editoria

Martedì 7 dicembre, ore 17, alla Fiera nazionale della piccola e media editoria di Roma (Palazzo dei Congressi dell’Eur), presso lo spazio Associazione editori sardi – L’Isola dei libri, dibattito sul tema "L’editoria locale nel mercato globale: idee e prospettive".
Hanno preannunciato la loro presenza, tra le altre, le associazioni regionali editori di Sardegna (Ivan Botticini), Abruzzo (Nicoletta Di Gregorio), Campania (Maurizio Cuzzolin), Puglia (Angela Schena e Gino Dato), Umbria (Fabrizio Fabbri), Veneto (Danilo Zanetti, Rosy Silvestrini), Latina (Fabrizio Forte), Modena (Elis Colombini), insieme a esponenti delle istituzioni regionali e delle Associazioni editori. Coordina il direttore dell’Ufficio Studi Associazione editori sardi Mario Argiolas.
La discussione verterà su proposte di coordinamento tra le associazioni regionali per promuovere l’attività delle piccole e medie case editrici, rapporto con le Istituzioni locali, leggi di sostegno, eventi a carattere interregionale.
L’intento è quello di acquisire, attraverso il coordinamento, una maggiore forza e una maggiore visibilità per affrontare problemi comuni del mercato, della concorrenza di grandi superfici e libri in abbinamento ai giornali, della distribuzione, delle nuove tecnologie; infine, realizzare una legge del libro.

0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoTorna al sito
      Calculate Shipping
      Apply Coupon

      Iscriviti alla nostra newsletter

      * Campo obbligatorio
      A che lista desideri iscriverti?